mercoledì 9 aprile 2014

Oltre il testimone, tutto è Percezione

Ogni cosa accade in Te, ogni cosa è percezione. L'intera Esistenza è Percezione. In quell'uovo trasparente della tua attenzione è racchiuso tutto il mondo.  Dunque quell'immaginaria frattura da sanare tra te e la Vita era solo frutto di una cattiva immaginazione. Nessun percorso da dover affrontare. Tutto accade, liberamente, senza senso o scopo.

Niente è davvero separato quindi non hai bisogno di unire nulla. Quello che pensi di essere, quel personaggio di carne e sangue, accade in ciò che veramente sei, Vuota Consapevolezza. Quando l'attenzione si sposta da quell'immaginario centro all'intero del corpo/mente verso lo sfondo silenzioso che accoglie ogni cosa, allora non c'è più separazione. Allora tu sei l'intera Esistenza.

La Vita è già libera da questo immaginario inganno di dover succedere attorno ad un fantomatico "ego". Ed ecco che l'immaginario viaggio di mille miglia si esaurisce senza un solo passo. Sei Qui.

La Vita non gira infatti attorno a te affinché tu veda qualcosa, o impari qualche lezione. Non c'è un percorso, non sei a scuola. Non ci sono voti finali né esami. La Vita accade IN Te. E' il Tuo Sogno.

Non ha bisogno di un senso per accadere, o di un percorso. E' gratis, è libera da ogni tentativo di volerla spiegare o capire. Non hai bisogno di trascenderla. E' un dono di cui fare esperienza.

Quando cessa il tentativo di volerla far rientrare nelle proprie teorie spirituali la sua selvaggia e innocente bellezza umilia ogni spiegazione e lascia solo un senso di meraviglia e gratitudine.

Shakti Caterina Maggi

4 commenti:

Piero Bernassola ha detto...

...:-)

Piero Bernassola ha detto...

"Piena fioritura"
Si erge carico di fiori il pesco, non tutti diverranno frutto. Risplendono chiari come spuma rosata attraverso l'azzurro e la fuga di nuvole.
Simili a fiori si schiudono i pensieri, centinaia ogni giorno, lasciali fiorire ! Lascia ad ogni cosa il suo corso ! Non chiedere quale sia il guadagno !
Vi deve pur essere gioco e innocenza e dovizia di fiori, altrimenti per noi sarebbe troppo piccolo il mondo e la vita non un piacere.
H.H.

Piero Bernassola ha detto...

UNOCONSECONDO

L'Uno (é); anche nel due, tre, quattro, cinque...all'Infinito...finito.
L'io c'è e non-c'è !!!
Io Sono, Tutto e niente.
Amen.

lapsit exillis (Ego)

Piero Bernassola ha detto...

UNOCONSECONDO.

Chi manipola...???
Chi Attira a Sé, respinge e poi distrugge...???
Questa é la storia di Piero...??? :-):-):-)
Hai Sollevato il velo del senso di colpa nei confronti di me stesso; dal pensare che sia un "mio problema", quando se Tutto é Te...lo é anche questa storia.
GRAZIE !!!
Allora dimmi, ora a che Giogo Giochiamo... :-) :-) :-)
Amen